map-icon CATANIA - Via Martino Cilestri, 41
map-icon ADRANO - Via Catania, 257

phone-icon+39 (0) 95 37 77 53 - CATANIA
phone-icon+39 (0) 95 76 94 740 - ADRANO

pdt terapiafotodinamica  La Terapia FotodinamicaPDTPhotodynamic Therapy rappresenta senza dubbio una delle Terapie Dermatologiche con maggiore profilo di Sicurezza e di Efficacia. Trattamento Altamente Selettivo.Introdotta per la Cura di Lesioni Pre.Cancerose e per Tumori Cutanei derivanti dallʼEpidermide e quindi non melanocitari, la Terapia Fotodinamica è stata utilizzata per trattare un sempre più ampio spettro di Condizioni Cutanee, sia Patologiche che di Tipo Estetico:il Fotoringiovanimento.  

 

 

Utilizzo di un Agente Sensibilizzante

Basata sullʼutilizzo di un Agente Sensibilizzante: il Methyl Aminolevulinate e/o l’Acido 5.Aminolevulinico.

La sostanza Fotosensibilizzante applicata in occlusiva per circa 2.3 ore sulla zona da trattare, ha la capacità di penetrare con facilità nella cute e di andare ad accumularsi selettivamente nelle Cellule Malate: .siano essere “Pre-Tumorali” .francamente Tumorali o “Invecchiate” dalla continua esposizione al sole. Tale “effetto è del tutto Selettivo in quanto la Cute sana è impermeabile alla Sostanza applicata. All’interno della cellula viene rapidamente metabolizzata in “Protoporfirina IX” e la successiva attivazione della stessa mediante una Sorgente Luminosa dotata di Lunghezza d’Onda idonea a 630 nm induce una “Fotosensibilizzazione Ristretta al Tessuto Danneggiato”

 

Indicazioni al Trattamento con PDT

  • Cheratosi Attiniche di lieve spessore o non ipercheratosiche e non pigmentate del Viso e del Cuoio Capelluto;

  • Carcinoma Basocellulare Superficiale e/o Nodulare con spessore inferiore a 2 mm per il quale non sono indicate le altre Terapie Disponibili, a causa Scarso Esito Cosmetico, quali Lesioni sulla Parte Centrale del Viso o sulle Orecchie .Lesioni su cute gravemente danneggiata dal Sole .Lesioni Estese o Ricorrenti.

  • Carcinoma a Cellule Squamose in Situ (malattia di Bowen) laddove l’asportazione chirurgica sia considerata un’alternativa meno appropriata. In caso Dubbio Diagnostico, può essere indicata lʼesecuzione di una Biopsia Incisionale della lesione mediante punch con verifica istologica.

  • Fotodanneggiamento di Volto, Mani, Decolletè – trattamento del cosiddetto “Campo di Cancerizzazione”; tale fenomeno indica la presenza nella cute sottoposta a intensa e protratta Esposizione Solare di Aree di Pelle predisposta alla formazione di lesioni pre-cancerose o francamente tumorali, tuttavia non visibili direttamente sulla cute o rilevabili con le comuni metodiche diagnostiche a disposizione. 

Il Trattamento con PDT deve essere ripetuto secondo il Risultato ottenuto e il giudizio del Dermatologo”

 

Durante e Dopo la Metodica

I Pazienti sottoposti a PDT presentano:

  • Dolore
  • Bruciore
  • Prurito nelle Aree Irradiate particolarmente nelle Lesioni del Volto
  • Croste nelle Aree Trattate che tuttavia scompaiono in poche giorni


Benefici Pazienti

La PDT presenta una Serie di Benefici:

  • Non è Invasiva
  • Ben Tollerata dai Pazienti
  • Non Necessita l’uso di Anestetici
  • Il Danno Tissutale è Selettivo
  • Assenza di Complicanze nel Post.Trattamento
  • Assenza di Tossicità Sistemica
  • Può essere “Ripetuta” senza che si verifica alcuna perdita di Efficacia
  • Può essere associata al altre Procedure Terapeutiche

Risultati Estetica da Buoni e Eccellenti”

 La PDT è inoltre praticata per Pazienti:

  • Portatori di Pacemakers
  • Che rifiutano l’Intervento Chirurgico nel caso di Lesioni Tumorali
  • In Terapia Anticoagulante
  • Che presentino reazioni avverse agli Anestetici
  • Con Lesioni Localizzate al Volto e/o al Collo ed in Sedi Esteticamente Importanti
  • Con Lesioni Multiple

© 2016 www.logatto.it. Tutti i diritti riservati. Powerde by mlsoftware.it