map-icon CATANIA - Via Martino Cilestri, 41
map-icon ADRANO - Via Catania, 257

phone-icon+39 (0) 95 37 77 53 - CATANIA
phone-icon+39 (0) 95 76 94 740 - ADRANO

L’iperidrosi è un disturbo costante con Eccessiva Sudorazione del Soggetto 

Colpisce prevalentemente alcune Aree Specifiche del Corpo come:

  • Ascelle 
  • Palmo delle Mani
  • Piante dei Piedi
di assai frequente riscontro.

La mirata inoculazione di Vistabex 50 U Tossina Botulinica purificata di Tipo “A” provoca la disattivazione delle ghiandole sudoripare della zona interessata.


Meccanismo di Azione

La Tossina Botulinica è una Sostanza prodotta da alcuni batteri che, iniettata con un sottile ago in dosi minime direttamente nello spessore della cute delle ascelle, del palmo delle mani o della pianta piedi, blocca gli Impulsi Nervosi inibendo il rilascio del Neurotrasmettitore Acetilcolina riducendo drasticamente la produzione di sudore. Le minime dosi utilizzate non comportano alcun rischio per lo stato generale di salute dell’individuo.


Cause Iperidrosi

L’iperidrosi si contraddistingue per una Sudorazione Eccessiva attivata dalle richieste Termoregolatrici ed Emotive. Il disturbo è di grande impatto Sociale e Psicologico e spesso diventa un serio problema emotivo per chi ne è colpito. Generalmente si associa il problema dell’iperidrosi nella Fase Adolescenziale per poi continuare “per Tutta la Vita”. Ansia e nervosismo possono aggravare o scatenare un attacco di sudorazione. Le Persone Emotive sono quindi più soggette a questo tipo di patologia, ma in realtà è l’eccessiva sudorazione a causare imbarazzo e ansia.


Trattamento Iperidrosi Ascellare .Palmare .Plantare con Botulino Tossina Botulinica
  • Vistabex 50 U Tossina Botulinica di Tipo A: Trattamento Ambulatoriale, efficace per l’Iperidrosi Ascellare durata di 6.9 mesi, Palmare e Plantare durata 5.8 mesi. Costituisce oggi la prima scelta, specie per le forme di Iperidrosi Grave scarsamente controllate dagli antitraspiranti, con il vantaggio di evitare interventi chirurgici. La soluzione alla sudorazione eccessiva si ottiene con “una Seduta di Infiltrazione”, nella zona interessata, di tossina botulinica per provocare la disattivazione delle ghiandole sudoripare e la conseguente cessazione dell’iperidrosi. Il trattamento raggiunge la sua Massima Efficacia dopo qualche giorno dalla seduta, mantenendosi efficace per un periodo di circa 6.8 mesi.
  • Iperidrosi Ascellare L’eccessiva sudorazione alle ascelle è il tipo più comune d’ iperidrosi. Il problema lo si riscontra con maggiore frequenza nel periodo estivo. Si consiglia dunque di utilizzare tale periodo per la data del trattamento.
  • Iperidrosi Palmare e Plantare Spesso, a causa dell’iperattività dei nervi che regolano la Sudorazione, viene compromessa la Microcircolazione: le Mani risultano fredde mentre sudano perché i vasi sanguigni si contraggono. Il medesimo discorso vale anche per le altre estremità del nostro corpo, i Piedi.

Il Trattamento

Il Trattamento può essere eseguito a Livello .Ascellare .Palmare .Plantare Isolatamente o in variabile Associazione.
Anestesia: nessuna o locale
Procedura: 10 – 20 Inoculi in ciascuna Regione: .Cavo Ascellare .Palmo .Pianta)


Condizioni Post Trattamento

Modesto Gonfiore delle parti trattate per 3-5 ore.
In rari casi Piccoli Lividi nei siti di iniezione.
Torpore per alcune ore a livello di mani e piedi.


Possibili Complicazioni

Nessun Rischio per la Salute, possibili Lividi e Dolenzia nei Siti di Iniezione per alcuni giorni.


Controindicazioni al Trattamento

Miastenia .Gravidanza .Allattamento Allergia riconosciuta a Tossina Botulinica .Albumina Umana

© 2016 www.logatto.it. Tutti i diritti riservati. Powerde by mlsoftware.it